Il sistema Helmholine
Uno dei principali problemi che deve affrontare chi si accinge a disegnare una moderna linea di trasmissione è il controllo delle componenti spettrali della emissione del condotto. Tipici di questa emissione sono i picchi secondari a frequenza medio bassa che, difficili da eliminare, possono portare a indesiderate colorazione in una gamma così importante per la riproduzione, quali ad esempio, le fondamentali della voce maschile: un inaccettabile compromesso in termini di correttezza timbrica.
Eliminare tali emissioni attraverso l’uso di assorbente acustico ostruente la linea è insensato poiché produce un altrettanto inaccettabile abbassamento del livello di emissione generale.
La soluzione sviluppata da Albedo è un sistema di risonatori interni alla linea che si occupano di modellare per via acustica l'emissione della linea di trasmissione, conservando intatte profondità e neutralità del basso. Il sistema, denominato Helmholine®, è garanzia di unicità ed originalità e non ha eguali per principio di funzionamento ad alcun altro sistema presente o passato del panorama hi-fi mondiale. L’implementazione del sistema Helmholine® in tutti i nostri modelli è possibile grazie all'utilizzo di software originali per simulazioni sofisticate e particolarmente mirate, che permettono di ottenere una straordinaria eleganza estetica ed un ascolto di riferimento assoluto.

Il fisico tedesco Hermann von Helmholtz.

L'azione linearizzatrice (in rosso) dei risonatori di Helmholtz.

Prodotti

Approfondimenti
Le ragioni di una scelta
Albedo: filosofia di progetto
Cos'è la fase acustica
Misurare e interpretare la Fase Acustica